Share!

Pubblicato il: 23 Dicembre 20227,9 min di lettura
Arrivati alla fine del 2022, è tempo di fare qualche bilancio. Gli ultimi mesi sono stati importanti, per motivi diversi, e ci piacerebbe rendervi partecipi di una piccola parte di novità che stiamo vivendo in Exeen. Se ci seguite su LinkedIn (se non lo fate, rimediate subito che tra poco è Natale), avrete visto il nostro MeetExeen di presentazione con Marco Scarpellino, CEO e founder di Redlab. Ve lo abbiamo presentato perché Redlab sarà una delle nostre aziende partner del 2023 e dopo le prime parole di introduzione, vi raccontiamo il perché di questa collaborazione e quali obiettivi ci siamo posti per il nuovo anno che ci aspetta. Lo scopo principale delle partnership di Exeen rimane quello di aggiungere sempre più valore con ciò che proponiamo ai propri clienti, rimanendo all’interno di un contesto professionale ben chiaro, ma ampliando le competenze e le hard skills grazie al coinvolgimento di validi professionisti e aziende partner. Con Redlab ed Exeen insieme, questo valore aggiunto si ottiene accompagnando il business verso la definizione di soluzioni concrete, che facilitano l'ottimizzazione dei processi di gestione e produzione all'interno delle aziende. Vi spieghiamo meglio cosa significa.

Tutto è iniziato con gli OKR

Per comprendere meglio come Exeen e Radlab possono (insieme) affiancare le aziende nell'ottimizzazione e l'efficientamento dei processi di gestione e produzione, è necessario fare una piccola introduzione riguardo gli OKR (Objectives and Key Results). Stiamo parlando di uno strumento molto potente, che aiuta le aziende a raggiungere gli obiettivi a lungo e a breve termine, individuati grazie ad una strategia aziendale definita a monte. Possiamo dire che è un approccio flessibile e adattabile, usato per guidare l’innovazione, l’espansione e il cambiamento in azienda, ma senza mai dimenticare la missione e i valori dell'azienda stessa. I suoi princìpi chiave sono molto specifici:
  • obiettivi ambiziosi ma realistici
  • focalizzazione sui risultati chiave
  • collaborazione
  • trasparenza
  • agilità
Tutti insieme, concorrono a creare questa metodologia e si intersecano perfettamente con il proposito che in Exeen seguiamo da anni: generare valore per il business e per tutte le persone coinvolte. Nuala (founder di Exeen), affascinata da questo potente strumento, ha scelto di prendere una certificazione come Coach OKR grazie al programma C-OKRP (creato da Redlab in collaborazione con OKR International) e poi di iniziare questa collaborazione con Marco, grazie anche al bellissimo rapporto personale che si è creato. Gli stimoli professionali che ne sono nati sono moltissimi e tutti pronti a dare un valore concreto alle aziende nel prossimo futuro.

Redlab ed Exeen insieme, ma come?

Come unire, quindi, questi stimoli professionali nati davanti ai caffè virtuali? Pensate ai punti di contatto di Exeen e Redlab: la prima, affianca e guida le aziende durante i processi di gestione, co-progettando con l'azienda cliente dapprima una strategia valida che porti a risultati di business, e di conseguenza progettando soluzioni digitali utili a mettere in atto la strategia (con la digitalizzazione e ottimizzazione dei processi di gestione). La seconda, e qui si innesca il punto di contatto con Redlab, affianca le aziende durante il processo di produzione, aiutandole a mettere in pratica tutto ciò che Exeen ha realizzato. Se dovessimo spiegarlo con un percorso, sarebbe un susseguirsi tra analisi dell'as-is > pianificazione > esecuzione > analisi dei dati e ottimizzazione  > nuova pianificazione > nuova esecuzione e via dicendo. La forza di questo processo è che permette di rimanere sempre in continuità sia con la crescita dell’azienda che con il panorama che la circonda. Pensate ai cambiamenti degli ultimi mesi: si creano strategie basate su pianificazioni che tengono conto di uno stato attuale che può cambiare in qualsiasi momento, generando difficoltà in quelle aziende che non sono supportate nel cambiamento. Il covid, le guerre, i cambiamenti climatici, tutto ciò che interviene in modo diretto nella nostra società è sinonimo di stravolgimento e le aziende devono tenere il passo, intuendo come e dove intervenire. Exeen e Redlab, insieme, fanno questo, affiancando le aziende durante l'intero percorso di innovazione aziendale e dando strumenti concreti per affrontare le sfide che portano ai risultati per il business.

Exeen vista dagli occhi di Redlab

Non poteva mancare, ovviamente, anche la visione di Redlab in questo racconto aziendale. Abbiamo chiesto a Marco e al suo team di descrivere l’incontro con Nuala ed Exeen, quindi lasciamo a loro “la parola”. Quando si dice che i social sono un mezzo potentissimo in cui nascono relazioni di un certo valore non è uno scherzo! E se, accanto alla potenza dei social ci mettessimo un po’ di pubblicità, quella non sbaglia mai, vero? Non ci credi? Allora facciamo una prova: noi ti raccontiamo perché crediamo in questa idea e tu, alla fine dell’articolo ci dirai se sei d’accordo con noi. Pronti? È nato tutto così, da pagina 162 del Millionaire con l’articolo “Addio Muda Mood - un’innovativa società di consulenza si occupa di eliminare tutto ciò che non crea valore nelle aziende per alimentarne la crescita” e, nello specifico, nella parte citante: “la società si occupa di organizzazione dei processi e delle risorse aziendali e della loro ottimizzazione soprattutto in ambito operation e sales”.  Non appena conclusa la lettura di questa frase “abbiamo capito che dovevamo parlare con loro”, ci ha raccontato Nuala. Exeen e Redlab dovevano, assolutamente, entrare in connessione a causa di un forte punto in comune: “I processi aziendali”. E come farlo? Cosa c’era di meglio che la richiesta di connessione ed un bel messaggio su LinkedIn? Una connessione che, in realtà, ha superato tutte le aspettative. Dopo una prima chiacchierata tra le due organizzazioni avevamo chiarissimo l’obiettivo della nostra collaborazione: Fornire maggiore valore ai clienti di Exeen uno strumento operativo ed intuitivo - quello del framework OKR -  per validare la strategia di business o il prodotto  (progettato secondo i principi dello User Experience Design e con una approccio user-centered). Stiamo parlando di un framework di goal setting di cui Nuala si è appassionata nella prima call fatta con Marco e, comprendendone subito i vantaggi e le opportunità che da essi derivano, si è subito imbattuta nella metodologia certificandosi, anche, come Coach OKR grazie al programma C-OKRP erogato da Redlab in collaborazione con OKR International. A fine corso un’affermazione di Nuala ha aperto le porte alla collaborazione di cui vi stiamo raccontando “Considerateci partner!”. Dove finisce Redlab arriva Exeen e viceversa: è così che potremmo riassumere l’unione. Come? In due principali modi con un fattore comune, l’ottimizzazione dei processi aziendali:
  1. Lato produzione: dopo una prima analisi del processo produttivo da parte di Redlab, Exeen si posiziona, alla perfezione, nella progettazione dei processi interni dell’azienda. In altre parole: Redlab è responsabile di come avviene il processo mentre Exeen del come si configura il processo.
  1. Lato strategia di business: dopo aver strutturato e definito una strategia di business grazie ad Exeen, Redlab entra in gioco nel momento dell’esecuzione mediante l’implementazione degli OKR con l’obiettivo di rivoluzionare e/o definire le direzioni strategiche (Sales) da perseguire per raggiungere gli obiettivi stabiliti mediante iniziative e risultati chiave.
Un circolo virtuoso di fasi che si rincorrono, le une alle altre a convenienza e che ruotano intorno a due fattori principali: pianificazione ed esecuzione. Un circolo ed una strategia evolutiva, risultati di un mondo che cambia rapidamente con l’organizzazione (per cui la strategia non può essere sempre la stessa). A proposito di strategia e della sua necessità di essere modificata in base ai cambiamenti aziendali (afferma Marco citando una frase di Bryan Robertson): “Oggi la strategia è come andare in bicicletta: vuoi andare dal punto A a quello B, esci e adatti il percorso man mano che pedali per arrivare alla tua meta definita”. Non è possibile, invece, immaginare di fare un giro in bicicletta e di pianificare il percorso prima di uscire di casa. Questo perché nonostante sia possibile segnare su una mappa: dove girare e dove andar dritto, al primo imprevisto (un camion che ci taglia la strada, un cane, un sasso) il percorso (e, dunque, la strategia) non sarebbe più valido. Un paragone che rispecchia lo stesso modo in cui sono gestite la maggior parte delle organizzazioni moderne. Conseguenza naturale: cambia il modello di Business e cambiano anche gli OKR. Un’evoluzione che si cuce sul tessuto imprenditoriale nel suo complesso (nessun settore escluso) e che si alterna su tre momenti: validazione, cambio e bonifica sulla base dei cambiamenti a cui le organizzazioni sono esposte. Ecco com’è nato: tutto così! Da un messaggio su LinkedIn abbiamo scoperto il valore della collaborazione nella sua più ampia concretezza. La concretezza all’evoluzione di business grazie alla capacità delle due organizzazioni di esplorare e trarre il meglio dalla cassetta degli attrezzi dei clienti con l’unico obiettivo di far fiorire il loro business. Noi non diciamo come devono fare le cose, il punto di arrivo lo conoscono i clienti in modo esclusivo, ci poniamo solo al loro fianco per capire come raggiungerlo. Come trovare, cioè, connessione e concretezza. Il nostro augurio: quello di credere negli obiettivi e di pensare in grande!!

Il 2023 sarà fatto di… concretezza

Tante belle parole per dirvi, alla fine, che non vediamo l’ora di darvi questa concretezza che vi promettiamo da inizio articolo. Sarà un modo per iniziare il 2023 generando quel valore a cui teniamo moltissimo, unendo ciò che sappiamo fare al meglio all'interno di Exeen, con ciò che sanno fare al meglio i nostri partner.. Ne approfittiamo per augurarvi Buone Feste e per ricordarvi di seguirci sul nostro profilo LinkedIn, dove ogni settimana pubblichiamo contenuti (ancora una volta) di valore. Il sito di Redlab, invece, è questo: seguiteli per conoscerli meglio.

Se il nostro modo di pensare ti piace e vuoi conoscerci meglio, contattaci sul sito o scrivici su Linkedin. Aspettiamo di conoscere il tuo entusiasmante progetto!